venerdì 11 gennaio 2008

Torta salata delicata

Per l'ideazione di questa ricetta devo ringraziare Laura, che mi ha preparato uno dei piatti di pasta più buoni che abbia mai mangiato, la pasta con zucchine e zafferano!
Quindi ho provato a trasformare la ricetta per una torta salata, aggiungendo il tofu per poter dare un buon apporto proteico e per avere una consistenza adatta ad un ripieno. Assieme alle patate, che aiutano a legare il tutto (e stanno proprio bene nelle torte salate!) e al porro, che in realtà si sente poco. Il lievito in scaglie fa un po' l'effetto del parmigiano, ma non è un ingrediente indispensabile.
I miei amici del GAS di Venegono l'hanno apprezzata ;-)


Ingredienti
pasta sfoglia già pronta senza burro né uova
2 zucchine
2 patate
1 bustina zafferano
1 cipolla grossa
1 porro
1 panetto di tofu
lievito alimentare in scaglie (facoltativo)
aceto balsamico
pepe

Procedimento
Lessare le patate. Soffrigere cipolla e porro, poi aggiungere le zucchine e fare stufare. Quando le zucchine saranno morbide aggiungere le patate lessate. Ultimare la cottura e cospargere di zafferano e un pizzico di pepe. A parte, sbriciolare il tofu con le mani, aggiungere un po' di aceto balsamico e frullare fino ad ottenere una crema molto densa. (Se dovesse essere troppo densa aggiungere pochissma acqua o olio) Miscelare la crema di tofu con gli ortaggi già cotti. Scaldare il forno a 200°. Srotolare la pasta sfoglia e mettere sulla teglia. Versare il condimento e livellarlo con le mani o con un coltello. Corpargere la superficie di lievito in scaglie e infornare. Cuocere seguendo le indicazioni della confezione della pasta sfoglia.

giovedì 10 gennaio 2008

Biscotti cacao e arancia

Questa ricetta è una delle mie preferite. E' anche una bella idea per fare dei regalini agli amici, magari mettendo i biscotti in un sacchettino di stoffa cucito da voi.

Ingredienti
300 g farina 00
50 g cacao del commercio equo
100g zucchero di canna integrale del commercio equo
scorza grattugiata di 2 arance
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
1/2 bustina di cremortartaro
100g olio girasole spremuto a freddo biologico
q.b. latte soia o succo d'arancia spremuta
Se volete, potete aggiungere all'impasto dei pezzetti di cioccolato fondente o mandorle tritate.

Procedimento
Miscelare gli ingredienti secchi con una forchetta
Aggiungere l'olio e amalgamare
Aggiustare il composto con del latte di soia (a temperatura ambiente) o della spremuta d'arancia
Formare delle palline e schiacciarle con le mani
Cuocere a forno caldo per 10 minuti alla temperatura di 180° stando attenti a non bruciacchiare i biscotti (che diventerebbero amari!)
All'inizio vi sembreranno un po' "mollicci", ma quando si raffredderanno diventeranno croccanti!